Grande successo ieri sera di Carlo Conti e Maria De Filippi,  per la 67° edizione del Festival di Sanremo, gli ascolti hanno raggiunto le stelle nell’ultima puntata, con il 54.8 % di share.

Si è conclusa ieri sera la 67° edizione del Festival di Sanremo e a vincere l’edizione 2017 è stato Francesco Gabbani con la canzone “Occidentali’s Karma”. Il secondo posto è andato alla grande cantante italiana Fiorella Mannoia, con il brano “Che sia Benedetta” e Ermal Meta  con “Vientato morire”si è posizionato al terzo posto.

sanremo 2017

Numeri esorbitanti si sono registrati in questi 5 giorni di Festival, le cinque serate in media hanno raggiunto il 50.7% di share e solo ieri sera 12 milioni e 22 mila spettatori hanno seguito Sanremo, considerato il miglior risultato dal 2002.

Inoltre il conduttore Carlo Conti ieri alla conclusione del Festival ha annunciato di aver devoluto 100 mila euro alla Protezione Civile: “Visto che la vita è stata generosa con me, farlo è un dovere!” afferma commosso il conduttore.

sanremo 2017

Durante la Conferenza Stampa Maria De Filippi invece racconta la sua prima esperienza a Sanremo:

“Mi sono messa alla prova su una cosa che era lontana da me. Tutti dicevano che era difficile, ma mai avrei pensato che potesse essere così. Non è stato semplice.Dopo la prima puntata, per me il festival era finito la. Volevo ringraziare Giancarlo Leone, per me è stato una delle persone determinanti per la scelta di Sanremo. Voleva ringraziare la Rai […] ho visto una grande squadra unita. Sono contentissima per Carlo è stato un compagno importante mi dava tranquillità e serenità perchè eravamo abbastanza complementari. All’inizio mi disse, vedrai che sarà una passeggiata. Alla fine posso dire che è stata un passeggiata stancante.

Continua la De Filippi:

“Volevo dargli l’Oscar di Sanremo….perchè come da noi esiste il Telegatto, è giusto che ci sia l’Oscar di Sanremo. Anzi il terzo Oscar, una cosa rara, questo ce l’ha solo lui, non è stato replicato. Questo è Carlitos.  Ho iniziato a capire che di musica puoi iniziarne a parlare dopo un po che l’ascolti. Volevo fare i miei complimenti alla Mannoia, trovo sia stata bravissima e coraggiosa a venire a Sanremo. Fiorella ha scelto una cover di De Gregori poco popolare, però ha cantato quello che gli piaceva cantare. La storia di Sanremo dimostra che la musica va oltre il Festival. Il Festival andando in televisione è il risultato di un compromesso, tra quello che sono le necessità televisive e quello che è la musica.” 

Commenta su Facebook!

Ambra Azzoli

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, presso l'università la Sapienza di Roma. Inizia ad avvicinarsi alla scrittura cinematografica nel 2013. Oltre la passione per il cinema, anche quella per il teatro, nata all'età di 12 anni, frequentando il primo corso di recitazione. Ama trascorrere il suo tempo tra libri, serie tv e film!

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *