Giulia De Lellis durante la diretta della scorsa puntata del Grande Fratello Vip 2017 è stato pesantemente attaccata da Alfonso Signorini per alcune sue discutibili dichiarazioni. Ora a parlare è il suo fidanzato, Andrea Damante.

Giulia De Lellis e Andrea Damante hanno fatto la storia di Uomini e Donne degli ultimi tempi. La coppia, uscita mano nella mano dal programma di Maria De Filippi l’anno scorso, dopo 4 mesi si sono dovuti separare perché lui ha deciso di partecipare alla prima edizione del Grande Fratello Vip. Ora, a distanza di un anno, è lei a ritrovarsi ad essere una concorrente della casa, molto amata ma anche molto discussa. Di recente, Giulia De Lellis si è lasciata scappare alcune frasi piuttosto equivoche che Alfonso Signorini ha voluto chiarire durante la diretta di lunedì. I toni tra Giulia De Lellis e il direttore di Chi si sono accessi e, se Andrea Damante ha optato per il silenzio in puntata, non è stato così sui social. Vediamo come ha commentato l’accaduto.

Giulia De Lellis
Scontro Giulia De Lellis-Alfonso Signorini

Alfonso Signorini Vs Giulia De Lellis

Giulia De Lellis, nei giorni scorsi, affrontando un discorso su serate, droga e gay con gli altri concorrenti del Gf Vip 2, se ne è uscita con un’espressione piuttosto infelice affermando che se uno sconosciuto, gay o drogato le chiedesse di fare un tiro dalla sua sigaretta o di dare un sorso del drink, lei poi gli lascerebbe sia il drink che la sigaretta per paura di prendersi qualche malattia. Giulia De Lellis ha più volte affermato di essere ansiosa e ipocondriaca, quindi potrebbe essersi semplicemente espressa male ma il suo non voleva essere un attacco rivolto a drogati o gay. Alfonso Signorini non l’ha interpretata in questo modo e in puntata le ha dato dell’ignorante, perché non sa che certe malattie non si trasmettono attraverso la saliva. Ma forse Giulia De Lellis ha davvero pronunciato quelle parole senza alcuna malizia, esprimendosi un po’ superficialmente.

Le parole di Andrea Damante per difendere Giulia De Lellis

Ad assistere a tutta la scena, in studio era presente anche il fidanzato di Giulia De Lellis, Andrea Damante che era appena stato nella casa per fare una sorpresa alla sua ragazza. In quel momento, Andrea ha preferito non intromettersi e mantenere il silenzio, lasciando che Giulia si difendesse da sola. Poi, però, sui social ha deciso di esprimere la sua opinione in merito. Ecco quali sono state le sue parole:

“Giulia, non ha MAI nominato alcuna malattia, definendola scientificamente o descrivendola nei suoi discorsi, l’invettiva che le è stata rivolta è FALSA, […] le parole che le sono state messe in bocca in riferimento al suo discorso sono state INVENTATE, e i concetti STORPIATI, Giulia ha semplicemente elaborato un pensiero forse non nel migliore dei modi definendo una sua condizione personale e mentale ed è stata attaccata in maniera sottile e indelicata, ricordiamoci che nessuno è perfetto, E NON HA SENSO DI ESISTERE QUESTO VELO DI PERBENISMO SUBDOLO DI CHI DECANTA IDEALI DI PERFEZIONE”.

In poche parole, per Andrea Damante, quello a Giulia De Lellis è stato un attaccato volutamente mirato, stravolgendo senza motivo un’affermazione che non è stata espressa nel migliore dei modi. Tra le righe si evince un attacco a Signorini, accusato di troppo perbenismo. Giulia De Lellis, dopo la discussione, ha confessato ai suoi compagni che l’avevano avvisata che “avrebbero cercato di sporcarla”. Ci sarà una replica del direttore di Chi?

Ho molto pensato, alle circostanze che si sono venute a creare ieri sera in trasmissione,ero oltremodo combattuto di esternarli al mondo, combattuto se tenere dentro di me quella rabbia, recondita, furibonda, per aver visto , non solo la ragazza che io amo più profondamente al mondo , non solo la ragazza più dolce e sensibile dell’universo, quanto piuttosto una RAGAZZA DI VENTI ANNI, sbattuta al varco, al centro di un dibattito che ha superato ogni limite di eleganza, questi toni “accesi” per dirla in modo elegante, IO, non sono propri ne di Giulia, ne miei. Lei con grande educazione non si e’ scomposta ed ha espletato in maniera intelligente il suo concetto, non è possibile travisare in questi termini aberranti le frasi di un concorrente, estrapolare, cucire, capire quello che si vuol capire, dire quello che si vuol dire; spesso tirando fuori spezzoni dall’integrum di un discorso il concetto cambia completamente, ma non solo, infatti c’è altro, ben più grave, in questo caso, ahimè, nessuno, tanto meno Giulia, ha MAI nominato alcuna malattia, definendola scientificamente o descrivendola nei suoi discorsi, l’invettiva che le e ‘ stata rivolta e’ FALSA, non corrisponde al vero, per il semplice motivo che il fatto non sussiste, le parole che le sono state messe in bocca in riferimento al suo discorso sono state INVENTATE, e i concetti STORPIATI, Giulia ha semplicemente elaborato un pensiero forse non nel migliore dei modi definendo una sua condizione personale e mentale ed e’ stata attaccata in maniera sottile e indelicata, ricordiamoci che nessuno e’ perfetto,E NON HA SENSO DI ESISTERE QUESTO VELO DI PERBENISMO SUBDOLO DI CHI DECANTA IDEALI DI PERFEZIONE (Non diciamo stronzate) Perché la gente deve professarsi PALADINA, PERBENISTA e GIUDICE di un processo alle intenzioni che neanche sussiste? Sarebbe il caso di dubitare di tante cose in questo caso, di un conflitto di interessi per esempio, per OVVI motivi, e da lì continuare a elaborare stuoli di concetti, ma sapete cosa c’è? Non ho proprio voglia di farlo, poiché equivarrebbe a scendere, scendere, scendere inesorabilmente al più basso dei gradini, calandomi nei panni di un personaggio che non mi appartiene.

A post shared by ANDREA DAMANTE (@andreadamante) on

Te lo sei perso? Rivedi il video dello scontro tra Giulia De Lellis e Alfonso Signorini!

Continua a seguire le news su Giulia De Lellis e gli altri concorrenti della casa.

Commenta su Facebook!

Emanuela Mineo

Copywriter e Social Media Manager. Laureata in Comunicazione e Marketing, mi piace leggere e viaggiare per conoscere nuove culture. Voltaire diceva "La scrittura è la pittura della voce" e a me piace dipingere.

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *