Cenni alla trama della quarta puntata di ‘Tutto può succedere 2’, la fiction di Rai 1 in onda ogni giovedì alle 21.25.

Proseguono le appassionanti vicende della famiglia Ferraro, ormai giunte al loro quarto appuntamento di una serie di tredici. I piccoli, grandi drammi di Tutto può succedere tengono incollati allo schermo milioni e milioni di telespettatori, con percentuali di share spesso oltre il 20%.

Emma (Licia Maglietta).
Emma (Licia Maglietta).

La prossima puntata della fiction promette nuovi colpi di scena. Il più grande toccherà da vicino tutti e quattro i fratelli: nonna Emma (Licia Maglietta) ha qualche problema di salute e deve sottoporsi a un controllo in una clinica pisana. La donna chiederà ad Alessandro (Pietro Sermonti) di accompagnarla, e il maggiore dei fratelli Ferraro sarà anche il primo a venire a conoscenza della verità. Emma ha un tumore, benigno per fortuna, cosa che porterà a non pochi sconvolgimenti nelle vite di tutti. Guai anche per Elia, ancora alle prese con le conseguenze di qualche bevuta di troppo. Questa volta sarà protagonista di un grave incidente d’auto, il che metterà in apprensione Sara (Maya Sansa) e i suoi figli. Nel contempo, Ambra (Matilda De Angelis) deciderà di lasciare il lavoro, complice il suo ritrovato rapporto con Giovanni. E per una storia d’amore che viene, un’altra tracolla: Carlo (Alessandro Tiberi) si renderà conto di non poter riconquistare Feven, non prima di aver acquistato casa e aver dato inizio ai lavori di ristrutturazione. Giulia (Ana Caterina Moriaru), dal canto suo, sarà per la prima volta alle prese con qualche problema di cuore. L’avvocato di casa Ferraro conoscerà un bel poliziotto che metterà in crisi la sua relazione con Luca (Fabio Ghidoni), parzialmente recuperata solo grazie all’intercessione di Dimitri.

Commenta su Facebook!

Rossella Pastore

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *