Frozen finisce lo spettacolo a Roma e il direttore d’orchestra prende il microfono e, di fronte a centinaia di bambini, dice: “Comunque Babbo Natale non esiste”. Gli sfoghi dei genitori sui social network come una tempesta di ghiaccio.

Babbo Natale non esiste“: le parole capaci di rovinare un Natale, l’infanzia o più semplicemente un concerto. Ieri, 29 dicembre, centinaia di bambini hanno assistito allo spettacolo Disney Frozen all’Auditorium di Roma. Uno spettacolo magnifico in grado di emozionare e di trasformare il palco in un set magico, sulle note di canzoni molto amate dai bimbi come All’alba sorgerò e Facciamo un pupazzo insieme?.

frozen_foto-concerto_mr1

Si dia il caso che, nel pomeriggio di ieri, la magia sia stata spezzata alla fine dello spettacolo. Il direttore d’orchestra a fine rappresentazione ha preso il microfono e ha pronunciato la frase “Babbo Natale non esiste. Immediata la reazione dei genitori che, su tutte le furie, da ieri sera hanno preso d’assalto la pagina dell’evento dello spettacolo su Facebook. I commenti sono stati pungenti come una tempesta di ghiaccio, tanto da far cancellare la pagina a mezzanotte.

La rete però, si sa, non dimentica. Bastano così uno screenshot, o peggio, ancora la rabbia dei tanti genitori da non far passare l’accaduto inosservato. L’organizzazione dell’evento, impeccabile per stessa ammissione dei genitori, si è trovata così sommersa di proteste e si è vista costretta a rispondere: “Circa l’accaduto che ha visto protagonista il direttore d’orchestra ci teniamo a sottolineare che la società di produzione si dissocia da quanto è stato detto e che si riserva di prendere i dovuti provvedimenti. Quanto è stato detto dal direttore d’orchestra è totalmente fuori luogo ed è il gesto arbitrario di una singola persona. Come produzione abbiamo lavorato affinchè lo spettacolo fosse di vostro grandimento e dagli applausi ricevuti possiamo dire di aver raggiunto questo obiettivo grazie al vostro calore e alla vostra partecipazione. Chiediamo scusa per quanto accaduto”.

frozen_

La storia non poteva passare inosservata sotto gli occhi di Selvaggia Lucarelli che scrive: “Questa è la storia più bella e comica di questo 2016. Ieri sera tante belle famigliole sono all’Auditorium a Roma ad assistere a Frozen della Disney. Pare che durante gli applausi scroscianti alcuni genitori e bambini comincino ad alzarsi per andare via. A quel punto il direttore d’orchestra, stizzito, afferra il microfono e posseduto dalla perfidia del Grinch esclama: “Comunque Babbo Natale non esiste!”. Bambini in lacrime. Sipario. Oggi gente che insulta sulla pagina ufficiale dell’evento “Frozen Disney Roma”, la pagina viene cancellata, ne nasce una nuova. Di nuovo insulti. Buon Natale eh. P.s. Il direttore d’orchestra è un vero bastardo, non teme il dissenso, pare sia giovane. Nuovo leader del pd subito“

 

Commenta su Facebook!

Michael Camisa

Il mio nome è Michael e ho 20 anni. Studio all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Il cinema e l'Arte sono le mie grandi passioni. Perennemente in fissa con tutto ciò che c'entra con il Surrealismo e Halloween.

View all posts
Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi