Si sono appena conclusi presso l’Università IULM di Milano i Macchianera Awards , l’evento organizzato da 11 anni a questa parte da Gianluca Neri nell’ambito della festa della rete che assegna una serie di premi interamente dedicati al meglio del peggio del web.

Fra i trionfatori della serata diverse vecchie conoscenze del web, dominatori dei premi da diversi anni a questa parte: fra gli altri, Matteo Salvini, vincitore per il secondo anno consecutivo della categoria miglior cattivo, e Chiara Ferragni alias The Blonde Salad, portatasi a casa il premio per il Miglior Siot Beauty anche quest’anno. Nel corso della serata, fra le altre cose, Lory del Santo ha presentato le prime immagini di The Lsdy 3, la sua trash series in onda in esclusiva (e ci mancherebbe che venisse messa in tv!) su Youtube.

A trionfare sono stati due grandi favoriti: da un lato Enrico Mentana, Miglior influencer e Miglior hashtag (#webeti), dall’altro i geni di Lercio Notizie (Miglior sito – Miglior battuta – Miglior sito di satira).

Qui sotto trovate la lista completa dei vincitori ai MIA 2016.

 

Miglior cattivo: Matteo Salvini

Miglior polemica online: Gianni Morandi vs Week end senza supermercati

Miglior start-up italiana: Oilproject

Miglior web agency italiana: We are social

Miglior brand online: Amazon

Miglior sito di viaggi: AirnBnb

Miglior sito politico d’opinione: Breaking Italy

Miglior sito LGBT: Bossy

Miglior sito per genitori e bambini: Pianeta Mamma

Miglior sito tecnico-divulgativo: Salvatore Aranzulla

Miglior sito di economia: Goofynomics

Miglior chef: Chef Rubio

Miglior foofblogger: Chiara Maci

Miglior panino d’Italia: Virginia Sementilli

Miglior sito food: Giallo Zafferano

Miglior sito Fashion & Beauty: The Blonde Salad

Miglior sito letterario: Libreriamo

Miglior sito musicale: Rockol

Miglior sito televisivo: Davide Maggio

Miglior sito cinematografico: MyMovies

Miglior canale tv: Netflix Italia

Miglior trasmissione tv: Crozza nel paese delle meraviglie

Miglior battuta: Lercio.it “”Lascia il cane in auto. Giovane studente vince Masterchef Cina.”

Miglior testata giornalistica: Il Fatto Quotidiano

Miglior sito di satira: Lercio Notizie

Miglior disegnatore: Zerocalcare

Miglior testata giornalistica online: Il Post

Miglior hashtag: #webeti

Miglior snapchatter: @tegamini

Miglior Youtuber: Cliomakeup

Miglior pagina Facebook: Commenti Memorabili

Miglior radio o podcast online: Scientificast

Miglior radio: Radio Deejay

Miglior community: Feudalesimo e Libertà

Miglior tweeter: Fiorello

Miglior Periscope: Lidia Schillaci

Miglior personaggio influencer: Enrico Mentana

Miglior rivelazione: Tess Masazza

Miglior Sito: Lercio Notizie


albertomuraro

View all posts