Ecco 10 personaggi appropriati per la notte di Halloween

Tutti conoscono la Marvel per i suoi personaggi canonici tra cui i super-gruppi ma pochi sanno che la Casa delle Idee in passato si è occupata anche di altre tematiche: negli anni settanta infatti vennero introdotte saghe fantasy come “Conan il Barbaro” ma anche storie spaventose come quelle dell’Uomo cosa o di Dracula e quale miglior momento per informarsi su questo argomento se non il giorno di Halloween? Ecco alcuni (perchè erano davvero tanti quelli a disposizione) dei personaggi più creepy targati Marvel che potete trovare in circolazione.

  • Dracula 

Il personaggio del Conte Dracula (Vlad Tepes Dracula) noto semplicemente come Dracula o Drake è ispirato alla creatura di Bram Stoker. La sua comparizione nel panorama fumettistico Marvel è molto antica, quando ancora era chiamata Atlas Comic e, nella creazione del personaggio, importanti sono state le influenze dell’abbigliamento dell’attore  Christopher Lee e dei tratti facciali di Jack Palance.

dracula

Dracula nacque nel 1430 d.C e la prima vicenda rilevante sul suo conto fu l’imboscata che aveva come vittime sè stesso, il fratello Radu e il padre da parte dei Turchi proprio durante una trattativa di pace: dovette sottostare insieme a Radu a molti anni di progonia e mentre il fratello morì lui riuscì a scappare all’età di diciotto anni e tornare in patria assumendo il titolo di Principe di Valacchia anche se per poco tempo essendo minacciato dagli assassini del padre, filoturchi; solo attraverso un accordo con il loro capo Hunyadi riuscì a avere salva la vita e fu da lui addestrato in guerra e costretto a sposare una donna che disprezzava, Zofia che caccerà insieme alla figlia Lilith l’anno successivo al matrimonio. Riuscì a sposare una donna che amava ed avere dal lei un erede maschio Vlad Tepulus e, forte di questi successi, ordinò l’impalameno di tutti coloro che erano stati conivolti nella congiura ai danni del padre. Divenne un vampiro pochi anni dopo, sconfitto in battaglia dal signore della guerra Turac e portato dalla zingara Lianda, anche lei vampira, che lo iniziò alla vita dei nonmorti. La sua storia è incredibilmente lunga e avventurosa, un personaggio studiato nei minimi dettagli che recentemente è stato riutilizzato per qualche comparsata nelle varie testate tra cui alcune in chiave comica contro Deadpool.

  • Blade

Ora che i Marvel Studios hanno di nuovo i diritti su Blade servirebbe proprio un nuovo film o eventualmente una serie tv, cosa che ai fan sembra mancare molto ma come è stato detto in precedenza da Faige non ci sono progetti in ballo.  L’ammazzavampiri più famoso della Marvel conosciuto anche come il Diurno è stato coinvolto in diversi scontri con Dracula e con altre creature sovrannaturali ed è stato creato da Mary Wolfman nei testi e Gene Colan nei disegni nel 1973 inserito come comprimario nella serie “The Tomb of Dracula” per poi ottenere delle storie solo sue.

blade

I suoi poteri derivano dalla sua nascita ma non nel senso canonico: la madre Tara Brooks, una prostituta, fu portata all’ospedale e soccorsa da dottor Diacono Frost che era un in reltà un vampiro. L’uomo la morse e uccise ma inavvertitamente trasmise al figlio i suoi poteri con il risultato che il bambino, Eric, era un superuomo immune ai morsi di vampiro. Adotta il nomigniolo di Blade nel periodo in cui rincorre Dracula in Europa e in Asia minore dopo aver perso il suo mentore e la sua fidanzata.

  • Elsa Bloodstoon never mess with a Bloodstone! 

Elsa Bloodstone è stata creata nel 2001 da Dan Abnett e Andy Lanning e apparve per la prima volta in “Bloodstone issue 1”.

elsa-bloodstone

Elsa è figlia dell’immortale Ulysses Bloodstone scelto come ospite da un’antica entità the Hellfire Helix arrivata sulla terra in un meteorite: in una lotta parte della pietra finisce nel petto dell’uomo cambiandolo profondamente. Ulysses si sposerà diversi anni dopo con Elise che gli darà una figlia, Elsa: il loro rapporto è sempre stato travagliato come si può vedere anche nel recentissimo tie-in di Secret Wars “Age of Ultron vs Marvel Zombie” dove la ragazza ricorderà il suo passato con timore e reverenza. Anche lei otterrà parte del meteorite per poter proseguire la lotta del padre contro tutto ciò che è malvagio e sovrannatuarle scontrandosi con creature del calibro di Dracula, N’Kantu, Living Mummy, e Nosferatu.

  • Terror 

“Terror Inc.” era una serie fumettistica americana targata Marvel Comic basata sulle vicende dell’antieroe Terror, un entità eterna che assorbe le capacità altrui dai suoi arti smembrati. Fu creato dagli scrittori Dan Chichester and Margaret Clark e dall’artista Klaus Janson anche se era inizialmente conosciuto come “Shreck in St. George #2” nei Marvel’s Epic Comic.

terror

Il personaggio prende origine da una cratura somigliante ad un orso verde con lunghe punte che fuoriescono dalla faccia e dalla colonna vertebrale; una tribù in un passato lontano era in lotta con questo demone che malediceva chiunque riuscisse a sconfiggerlo: il vincitore avrebbe preso le sue fattezze e i suoi poteri. Uno dei selvaggi riuscì ad ucciderlo ma ben presto si trovò, a causa della maledizione, a essere nemico della sua stessa tribù. Scelse dunque nel Medioevo un nome che lo rappresentasse ovvero “Schreck” che in tedesco significa appunto spaventoso. Uno dei suoi poteri è secernere dalla pelle un fluido che è insieme colla e solvente e che gli permette di sostituire parti del suo corpo con quelle degli altri esseri umani, riuscendo anche a staccarle con facilità.

  • Morbius  

Detto anche “Morbius il vampiro vivente” fu creato da Roy Thomas nei testi e Gil Kane nei disegni ed è apparso la prima volta in “Amazing Spider-Man n. 101″ nell’ottobre del 1971.

morbius

Morbius non è un vampiro come gli altri, creati dalla stirpe di Dracula o comunque con metodi sovrannaturali infatti il suo stato disumano è figlio di un incidente scientifico. Micheal Morbius, un tempo vincitore del premio Nobel per la biochimica contrasse una rara malattia del sangue e decise di provare a trovare una cura attraverso un metodo sperimentale che coinvolgeva pipistrelli vampiro e l’electoshock il cui risultato non fu quello sperato: divenne un vampiro simile ad un pipistrello, con il naso schiacciato, la pelle chiara e emaciata, la capacità di volare e una forte dipendenza dal sangue. Inizialmente fu un cattivo, conosciuto soprattutto come nemico di Spiderman poi il suo ruolo cambiò in antieroe.

  •  Werewolf

Conosciuto come Werewolf by Night anche se il suo nome di nascita era Jacob Russell è un personaggio edito da Marvel Comic creato sull’idea Roy Thomas che ha fatto la sua prima apparizione in “Marvel Spotlight #2” nel 1972.

werewolf

Anch’egli contrae una malattia del sangue ma questa volta per via genetica, infatti essa sembra risalire a diversi secoli prima e lo obbliga a trasformarsi in un licantropo la terza notte di luna piena: la figura canonica del licantropo insomma.  Venne a conoscenza di questa maledizione nel suo diciottesimo compleanno e divenne un vagabondo come era successo anche a Bruce Banner; i suoi tentativi di contenere la bestia durante il giorno prescelto sono inutili tuttavia in seguito ottiene la capacità di trasformarsi secondo il proprio volere e mantenere l’intelletto anche una volta trasformato.

  •  Sleepwalker

Uno dei personaggi più particolari e sottovalutati della Marvel creato da Bob Budiansky negli anni Novanta.

sleepwalker

Lo conosciamo come “Sleepwalker”, essere proveniente dalla dimensione Mindscape che esiste dietro la coscienza di tutti gli esseri intelligenti; in questo luogo pericolose creature aliene cercano di invadere le menti degli esseri umani quando dormono, soprattutto durante gli incubi. Siamo protetti solo da un gruppo misterioso di individui ‘La polizia dei sogni’ conosciuti anche Sleepwalkers: uno di questi è stato ingannato dal mostro extra-dimensionale Cobweb che lo fa entare nella mente di uno studente di Cinema, Rick Sheridan, dove rimane intrappolato. Il risultato è che la creatura coesiste nel corpo di Rick, emergendo al di fuori di lui solo quando dorme; dopo che lo shock svanisce, Rick e Sleepwalker vengono a patti e stabiliscono i termini di convivenza.

  • Jennifer Kale

Jennifer Kale è stata creata da Steve Gerber e Rich Buckler e fa la sua prima apparizione in “Adventure into Fear #11” nel 1972.

jennifer-kale

L’incantatrice è la nipote di Joshua Kale, leader del culto di Zhered-Na nelle Everglades: quando era una teenagers si interessò di stregoneria e rubò un libro al nonno che si rivelò essere un testo per evocare il demone Thog sulla terra senza però permettere alla ragazza di controllarlo. Venne salvata dall’Uomo Cosa e riuscirono a rimandare indietro Thog alla dimensione di Somnius.

  • L’uomo cosa
Senza dubbio uno dei personaggi horror più importanti della Marvel è l’Uomo Cosa, il guardiano paludoso del Nexus di tutte le realtà; creato da Stan Lee, Roy Thomas, Gerry Conway e Gray Morrow fa la sua prima apparizione in “Savage Tales issue 1” nel maggio del 1971 giusto qualche mese prima che DC lanciasse the Swamp-Thing.
luomo-cosa
Ted Sallis, stava tentando di ricreare il siero del super-soldato che ha dato vita a Capitan America. Tuttavia è stato tradito dalla sua amante, Ellen Brandt ed è dovuto fuggire dall’ A.I.M. interessata alla sua formula per scopi malvagi; durante la fuga si iniettò il siero, ma dopo essersi schiantato in una palude e quasi annegato si trasformò in una creatura paludosa attraverso una combinazione della sua formula e, come successivamente spiegato, di forze magiche esistenti nella zona. Pochi sanno che si è scontrato con Ben Grimm, che ha preso l’appropriazione del proprio soprannome un po’ troppo sul personale.
  • Midnight Sons

Come terminare un articolo sui personaggi horror senza citarne il super gruppo per eccellenza? The Midnight Sons incluse personaggi Marvel quali Hellstorm, Jennifer Kale, Morbius, Werewolf by Night, Ghost Riders, Danny Ketch e Johnny Blaze e apparve per la prima volta in “Ghost Rider  (vol. 2) #28” nell’agosto nel ’92.

midnight-sons

Quel è il vostro personaggio horror preferito? Quale vorreste che sia ripreso per una nuova avventura fumettistica o eventualmente considerato per l’MCU?

 


Giulia Reverberi

Conosciuta anche come Lady Loki di Marvel Humour è una grande appassionata di fumetti, libri e film. Frequenta attualmente la facoltà di lettere inseguendo la vana speranza di pubblicare le sue saghe fantasy in continuo perfezionamento e magari poter insegnare.

View all posts