La finale di Amici 16 si sta avvicinando e l’ansia comincia a sentirsi tra i finalisti. Riccardo Marcuzzo è quello colpito maggiormente. Seguirà i consigli di Elisa?

Riccardo Marcuzzo è il potenziale vincitore della finale della sedicesima edizione del programma Mediaset di Maria de Filippi, Amici, che andrà in onda in diretta questa sera su canale 5. Come tutte le edizioni l’ansia e lo stress sono i peggiori nemici dei finalisti, perché possono giocare brutti scherzi, e questa volta hanno colpito Riccardo Marcuzzo, conosciuto per il nome d’arte Riki, che chiede assiduamente consigli alla coach della squadra blu, Elisa. Il cantante della squadra blu continua infatti a chiedere consigli sulle canzoni da proporre al pubblico che decreterà il vincitore finale tra i quattro artisti finalisti (Andreas Muller, Federica Carta e Sebastian Melo sono gli altri tre) per cercare di portare a casa la vittoria e il premio annesso. Elisa non fa altro che ripetergli di essere sé stesso e di proporre diverse canzoni ma senza esagerare, fino alla fine della puntata.

“Cerca di essere lucido nell’avere diverse varietà e fa vedere le tue capacità, fino alla fine della diretta”.

Riccardo Marcuzzo

Riccardo Marcuzzo è primo in classifica con il suo album da diversi giorni, seguito dall’altra finalista Federica Carta, per questo è uno degli artisti più amati dal pubblico italiano, ma la sfida più voluta è quella con Andreas Muller, il ballerino amato già dall’anno scorso. Purtroppo quest’ anno c’è un nuovo regolamento che dice che la vittoria sarà di una sola persona, e non uno per categoria, quindi a vincere ci sarà o un ballerino o un cantante (clicca qui per il nuovo regolamento) e la sfida sarebbe molto dura. Alle 21.10 inizierà la puntata finale di Amici 16 e vedremo chi sarà il vincitore amato dal pubblico. Riki seguirà i consigli della sua coach o farà di testa sua?


Commenta su Facebook!

Enzo Bellini

Enzo Bellini.
Ho sempre sognato di fare l'influencer.
Appassionato della musica a 360°.

View all posts
Inline
Inline

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi