Trama e cast della seconda puntata della fiction Tutto può succedere 2.

Secondo appuntamento con Tutto può succedere 2, la serie di Rai 1 prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction. La puntata numero due andrà ad approfondire questioni irrisolte sin dalla prima stagione, scavando nel contempo nel carattere di ciascun personaggio. Desteranno particolare interesse le vicende delle sorelle Sara (Maya Sansa) e Giulia (Ana Caterina Moriaru), senza dimenticare la svolta nella carriera artistica della giovane Ambra (Matilda De Angelis), finalmente alla sua grande occasione.

Alessandro (Pietro Sermonti).
Alessandro (Pietro Sermonti).

Nella seconda puntata della fiction vedremo Ambra avere successo in una delle cose che ama di più: la musica. La sua vita è a una svolta: non solo Samuele Bersani l’ha invitata ad aprire un suo concerto, ma ha anche intrapreso una relazione con Giovanni, il fonico che le ha concesso questa grande opportunità. Dal canto suo, la madre Sara è ancora alle prese con una serie di problemi sentimentali. È in dubbio se dare o meno una seconda possibilità a Elia, il marito da cui si è allontanata nella prima stagione. Anche il bel professor Nardini, con cui Sara ha avuto un breve flirt, nota un certo feeling tra i due. Il solo ad accogliere a braccia aperte Elia è il figlio Denis, che grazie a lui ha trovato il coraggio di affrontare i bulli.

Carlo fa i conti con le conseguenze del suo tradimento. Feven scopre tutto, e prende la sofferta decisione di cacciarlo di casa e annullare le nozze. Giulia e Luca sono alle prese con Dimitri, il bambino ucraino che hanno accolto in casa loro con l’intenzione di adottarlo. Il rapporto è più difficile del previsto, complice il complesso passato da cui il piccolo è reduce.

 


Rossella Pastore

View all posts
Inline
Inline