È conto alla rovescia per la prima puntata di Tutto può succedere 2, in onda giovedì 20 aprile in prima serata su Rai 1.

Meno di due giorni allo start della seconda stagione di Tutto può succedere, la serie prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction sulla scia dell’americana Parenthood. Come annunciato nel corso della conferenza stampa di martedì scorso, le nuove puntate saranno ricche di colpi di scena e di altrettante emozioni, grazie anche al contributo dei musicisti che si sono prestati alla realizzazione di una trascinante colonna sonora. Al termine della prima puntata assisteremo a un cameo di Samuele Bersani, che aiuterà una delle protagoniste a realizzare il suo sogno musicale. Faranno la loro comparsata, tra gli altri, anche Raphael Gualazzi, Calcutta e gli Stadio, oltre ai già consolidati Negramaro e Paolo Buonvino. Di seguito le anticipazioni della puntata numero uno.

Il cast della fiction in conferenza stampa.
Il cast della fiction in conferenza stampa.

Primo episodio

Entriamo di colpo nel cuore della trama. Finalmente Carlo (Alessandro Tiberi) e Feven stanno per sposarsi, ma alla vigilia delle nozze un litigio fra Emma (Licia Maglietta) e Genet, madre di Feven, spinge i due futuri sposi a rimettere tutto in discussione. Dal passato torna Elia, l’ex marito di Sara (Maya Sansa), che ha trovato un nuovo lavoro vicino Roma e vuole riallacciare i rapporti con i figli. E se con Denis è più semplice, Ambra (Matilda De Angelis) continua a guardare con sospetto a quel padre egoista e invadente. Nel frattempo, Giulia (Ana Caterina Moriaru) scopre di non potere più avere figli, ed è costretta a fare i conti con un vuoto improvviso. Alessandro (Pietro Sermonti) e Cristina, invece, aspettano con ansia di conoscere il sesso del nascituro: se dovesse essere maschio, come Max, avrebbe più probabilità di essere affetto dalla sindrome di Asperger. Le cugine Ferraro, dal canto loro, stanno per vivere momenti cruciali.

Ambra conosce Giovanni, un fonico intraprendente che – dopo averla vista esibirsi – decide di presentarla a Samuele Bersani. Federica è finalmente libera di vivere la sua storia d’amore con Lorenzo, ormai affrancato dai guai giudiziari.

Secondo episodio

È il compleanno di Max, e i suoi genitori ingaggiano un bizzarro mago degli insetti per animare la festa. Lo strano comportamento dell’uomo preoccupa molto Alessandro e Cristina (Camilla Filippi), finché i due non scoprono che l’uomo è affetto dalla sindrome di Asperger. Dopo averlo conosciuto, i due si fanno forza e decidono di leggere i risultati dell’ecografia. Giulia e Luca (Fabio Ghidoni), accolgono in casa il piccolo Dimitri, mostrandogli un video di presentazione con la famiglia Ferraro al completo. Per Carlo (Alessandro Tiberi), i guai sembrano non finire. Triste e turbato dall’intenzione di Feven di far saltare il matrimonio, il più giovane dei fratelli Ferraro finisce per cedere a un’altra donna… e tutto questo proprio mentre Feven sta per tornare sui suoi passi. Denis è vittima di bullismo, e si confida col padre, che lo invita a reagire con conseguenze imprevedibili… Intanto, Samuele Bersani invita Ambra ad aprire un suo concerto: sarà il trampolino di lancio per una serie di altri successi.


Commenta su Facebook!

Rossella Pastore

View all posts
Inline
Inline