Come fare appassionare i fedeli alle sacre scritture? Semplice, scrivere una guida di preghiera basata sul racconto senza tempo su una delle storie più conosciute al mondo, quella di Harry Potter.

Il Rabbino Moshe Rosenberg, sa bene come catturare l’attenzione dei suoi fedeli,  sopratutto quella dei più piccoli. In occasione della Pasqua, Rosenberg ha redatto un libro che parla della tradizione biblica ebraica basandosi sul sequel di magia nato dalla penna di JK Rowling “Harry Potter”. Molti penseranno che è uno scherzo, invece è tutto vero. Il libro in questione intitolato The unofficial Hogwarts Haggadah” , intreccia questioni filosofiche circa la festa, con gli studi caratteristici dell’amato Harry. 

harry potter

Un nuovo modo di festeggiare questa festa sacra, che lega i fedeli osservatori della Pasqua con i fan di Harry Potter. Infatti il libro  The unofficial Hogwarts Haggadah”  è uno dei più venduti su Amazon nella categoria festa ebraica. Secondo il Rabbino,  sarebbero molti i legami tra il giovane mago a  questa festività, perché non si parla solo di magia, ma ci sono molti elementi chiave nei libri della JK Rowling, come l’istruzione, i diversi stili di apprendimento, il coraggio, l’amore incondizionato per la propria famiglia, l’oppressione dei più deboli e molto altro.

La Pasqua come tutti sappiamo racconta la storia di schiavitù e sofferenza e quindi richiede agli osservatori di seguire un determinato regime alimentare durante i giorni di celebrazione. Questo mix di tradizione magica e storia biblica riescono a tenere i più piccoli e gli adulti impegnati nella tradizione in un modo completamente nuovo.

Continua a seguire tutte le notizie su J.K Rowling e sulle saghe di Harry Potter e Animali Fantastici sulla nostra pagina Facebook Saremo la generazione della Rowling fino alla fine Tu dici Harry Potter, io dico il mio mondo. e  Harry Potter – Binario 9 e 3/4!


Commenta su Facebook!

Ambra Azzoli

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, presso l'università la Sapienza di Roma. Inizia ad avvicinarsi alla scrittura cinematografica nel 2013. Oltre la passione per il cinema, anche quella per il teatro, nata all'età di 12 anni, frequentando il primo corso di recitazione. Ama trascorrere il suo tempo tra libri, serie tv e film!

View all posts
Inline
Inline