Arrivano Le Iene del weekend, con Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani. Due ospiti d’eccezione Fedez e J-Ax , in studio per mostrare lo scherzo subito da quest’ultimo.

Questa sera seduti accanto alla conduttrice Nadia Toffa, due iene uniche,  i rapper Fedez e J-Ax. Ma cosa ci fanno i due cantanti seduti al posto di Golia e Viviani? Avranno mica cambiato mestiere?

le iene fedez scherzo

Ecco svelare l’arcano: i due non sono stati solo semplici ospiti del programma, ma anche protagonisti, grazie ad uno scherzo nato dall’idea di J-Ax all’amico, nonchè socio, Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez, grazie all’aiuto de la Iena Matteo Viviani. I due complici hanno organizzato proprio un bello scherzetto al giovane rapper.

 “Che figura di merda!!!!!” esclama Fedez

Ma cosa sarà successo di così imbarazzante? Lo scherzo consisteva nel far credere a Fedez che il loro produttore Clemente Zard, abbia provato a fare il furbo, vendendo ai siti di bagarinaggio online la metà dei biglietti dei loro tour, ma che sia stato bloccato dalla magistratura. E dove sorge il problema? E’ che i cantanti saranno costretti ad esibirsi in palazzetti semi vuoti. Secondo voi come l’avrà presa Fedez?

Parte la messa in scena.

Durante le prove al palazzetto dello sport di Vigevano, a Fedez squilla il telefono. A cercarlo è l’avvocato Cristiano Magaletti, avvisandolo che era arrivata una chiamata dalla questura per dei problemi riscontrati sulla vendita dei biglietti del tour. Il cantante all’inizio non sembra molto preoccupato, ma per maggior chiarezza prova a chiamare il produttore Zard(che ovviamente non risponde alla telefonata, ma si limita a mandare messaggi vocali su whatsapp). E per rincarare la dose, ecco la seconda chiamata dall’avvocato, dove gli dice che Clemente ha venduto i biglietti ai secondary ticketing, 4 mila a data precisamente e che ora sono sotto sequestro. Con Fedez sempre più nel panico, J-Ax, si limita a recita le sue paroline magiche “Io non ci sto dentro” durante tutto lo scherzo.

le iene fedez scherzo

Ma il bello deve ancora arrivare, ecco che nel trambusto più totale un’assistente avvisa l’artista dell’arrivo de Le Iene. Fedez si precipita da Matteo Viviani nel panico più totale, raccontando l’accaduto e alzando le mani da quello che è successo…. e alla domanda del giovane rapper:

“Come fai a pensare che noi siamo in mezzo a questa cosa qui? Come puoi immaginare una cosa del genere?”

Ed ecco Viviani tirare fuori la sua carta vincente: documenti che provano che l’organizzatore ha venduto centinaia di migliaia di biglietti dei tuoi concerti a 7 volte di più rispetto al loro valore, provocando un extra guadagno enorme. E per concludere la Iena tira fuori un ulteriore foglio che testimonia che anche Fedez sia pienamente coinvolto (ovviamente tutto falso).

Volete sapere la reazione di Fedez dopo aver scoperto che si trattava di uno scherzo, organizzato dal suo socio? Un pianto liberatorio a non finire. Il povero rapper c’è rimasto davvero male, perchè come lui stesso ha esordito:

“Sono proprio un boccalone di merda!”

le iene fedez in lacrime

 


Commenta su Facebook!

Ambra Azzoli

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, presso l'università la Sapienza di Roma. Inizia ad avvicinarsi alla scrittura cinematografica nel 2013. Oltre la passione per il cinema, anche quella per il teatro, nata all'età di 12 anni, frequentando il primo corso di recitazione. Ama trascorrere il suo tempo tra libri, serie tv e film!

View all posts
Inline
Inline