Arrivano Le Iene del weekend, con Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani. Ad aprire la puntata l’ultimo capitolo della piccola Emma con il servizio di Marco Maisano. 

Questi giorni non si è parlato d’altro che del caso Emma Houda, la bambina che il 18 dicembre 2011 a sole 21 settimane venne rapita dal padre e portata ad Aleppo, in Siria. Forse per vendetta nei confronti della compagna, forse per rabbia, nessuno sa con precisione cosa spinse  Mohamed a compiere quel gesto.

Le iene

Questa triste storia che fortunatamente dopo anni si è conclusa con un lieto fine, le Iene la conoscevano fin troppo bene. I giornalisti si erano occupati della vicenda già nel 2013, con Pablo Trincia, Mauro Casciari e infine Marco Maisano, dedicando vari servizi allo strazio di una madre che non sapeva se avrebbe più riabbracciato sua figlia.

I giornalisti avevano più volte rintracciato l’uomo, che inizialmente si era mostrato disponibile a collaborare, incontrando anche la ex compagna Alice, per poi sparire nuovamente senza dare notizie della piccola Emma.

Nel 2016 Mohamed arriva ad annunciare addirittura che la bambina è stata vittima di un bombardamento ed è morta. Ma nessuno crede alle sue parole e tramite uno stratagemma la iena Marco Maisano riesce ad incontrarlo e ha bloccarlo, con l’aiuto della polizia turca e dell’Interpol. Sull’uomo pendeva una condanna emessa dal Tribunale di Monza per sequestro di persona e sottrazione di minore. Dopo essere stato così arrestato e aver trascorso gli ultimi mesi in detenzione prima in Turchia e poi in Grecia, è stato poi estradato in Italia e attualmente si trova in carcere.

Il servizio mostra l’arrivo della piccola Emma in Italia, dove ad accoglierla, in preda alla commozione e l’incredulità c’è la mamma Alice insieme allo Scip, il Servizio per la cooperazione internazionale della Polizia. La bambina che oramai non parla più una sola parola di italiano, all’inizio è molto spaventata e cerca il papà, ma dopo un pò, prende confidenza con la mamma che le porge dei giocattoli sussurrandogli:

“Sei con la mamma adesso, sei al sicuro.”

Alice insieme alla bambina e alla Iena Maisano, sono risaliti in macchina per far  finalmente rientro a casa. La piccola Emma dopo un pò si addormenta sul grembo della mamma e per un secondo sembra che sia stato tutto un grande incubo. Ora niente e nessuno le separerà più.

 


mm

Ambra Azzoli

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, presso l'università la Sapienza di Roma. Inizia ad avvicinarsi alla scrittura cinematografica nel 2013. Oltre la passione per il cinema, anche quella per il teatro, nata all'età di 12 anni, frequentando il primo corso di recitazione. Ama trascorrere il suo tempo tra libri, serie tv e film!

View all posts
Inline
Inline